BUN Biblioteca Universitaria di Napoli

Il Risorgimento... "sui fogli": i giornali risorgimentali della Biblioteca Universitaria di Napoli. Mostra bibliografica e iconografica

Napoli, Biblioteca Universitaria - Biblioteca Universitaria di Napoli

6 gennaio 2008 - Mostre

L`iniziativa, che rientra nel progetto di aperture straordinarie promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali in occasione delle festività natalizie, propone un suggestivo viaggio dentro numerosi fogli periodici stampati a Napoli prima e dopo l'Unità d'Italia.

Usciti in pochi numeri e con tiratura spesso limitata, questi fogli disegnano un "modello" di giornalismo "artigianale", successivamente scomparso con l'affermarsi della editoria industriale del centro-nord. Si tratta di giornaletti di poche pagine e talvolta illustrati in cui la satira politica e di costume prevale spesso sull'informazione.

Varie le tipologie: dai numerosi fogli in dialetto napoletano - "Lo stutacannela" (1860), "Lo Pesce Nicolò e lo Gialante de palazzo" (1860), "Pascariello e lo Diavolo zuoppo" (1962) - ai giornali "garibaldini" - "Il Dittatore" (1860), "La camicia rossa" (1861), "Zi Peppe galubarde" (1862) -, a quelli in cui l'invettiva satirica è manifestata nella scelta di titoli metaforici - "La vipera" (1848), "Le forbici" (1860), "La lima" (1860), "Il fulmine" (1860) ...

Questi fogli furono espressione anche di una vivace letteratura popolare, che qualche decennio dopo ebbe un forte incremento nelle indagini antropologiche in varie zone d'Italia.

Locandina