BUN Biblioteca Universitaria di Napoli

Il salottino Thonet

La scenografia della mostra è stata impreziosita da un salottino Thonet dei primi del Novecento, gentilmente concesso in prestito da Arte Mobili Balzano.

Michael Thonet, falegname ed ebanista tedesco, brevettò nel 1841-1842 una tecnica innovativa per curvare il legno massello che gli permise di plasmare mobili dalle linee sinuose. Il design originale delle sue creazioni anticipò il gusto moderno e gli procurò grande fama e prestigio.

Il Museum für angewandte Kunst (MAK) di Vienna possiede una delle più ampie collezioni di sedie originali della fabbrica Thonet.

Nel video si evidenziano particolari significativi del manufatto, anche con qualche (giocoso) backstage :-)

Proiezione di immagini di un salottino Thonet (divanetto e sedie) dei primi del Novecento.