BUN Biblioteca Universitaria di Napoli

Costruire il sistema bibliotecario napoletano. I servizi delle biblioteche per i cittadini e il territorio

Il convegno, organizzato dalla Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III e la Biblioteca Universitaria di Napoli, d’intesa con l’Associazione Italiana Biblioteche intende essere un momento di riflessione sul ruolo delle biblioteche nel ventunesimo secolo e sulle politiche pubbliche necessarie per il loro sviluppo. Gli organizzatori hanno accolto in tal senso l’invito dell’Associazione Italiana Biblioteche ad una più ampia discussione, in previsione del 60° Congresso nazionale dell’Associazione che si terrà a Roma il 22 e 23 novembre 2018 e che avrà come titolo: Che cos’è una biblioteca?

Al convegno parteciperanno bibliotecari esponenti delle diverse tipologie di biblioteche e alcuni “decisori” istituzionali.

Gli argomenti intorno a cui ruoterà il dibattito saranno:
- Il rapporto tra Biblioteche e Società in Campania: come lo si può interpretare; quali sono i suoi limiti; come rafforzarlo? 
- Le biblioteche come luogo di socializzazione, di incontro, di ritrovo. 
- Cosa significa  essere una biblioteca  “aperta”, localmente e da remoto?
- Politiche di cooperazione: stato dell’arte, programmazione, quali sviluppi?
- Il ruolo e le funzioni “ibride” delle biblioteche MIBACT: diverse fisionomie ma identica appartenenza amministrativa.  
- Possono esistere biblioteche senza bibliotecari? 

Nell’ambito del convegno saranno illustrati i primi risultati di IFLA Global Vision (https://www.ifla.org/files/assets/GVMultimedia/publications/gv-report-summary-it.pdf), un sondaggio internazionale sugli obiettivi comuni e le opportunità delle biblioteche condotto da IFLA, la Federazione internazionale delle associazioni e istituzioni. 

Interventi:
Rosa Maiello, Associazione Italiana Biblioteche
Franco Mercurio, Biblioteca Nazionale di Napoli
Raffaele De Magistris, Biblioteca Universitaria di Napoli
Giovanni Bergamin, Referente AIB per IFLA Global Vision  
Elli Catello, Biblioteca Istituto Italiano per gli Studi Storici
Alexia Corona, Biblioteca di Scampia
Stefania Paoli, Convitto Nazionale di Napoli Vittorio Emanuele II
Giuseppina Rubinacci, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesca Russo, Biblioteca Molajoli 
(un Rappresentante delle biblioteche comunali)

Tra i “decisori” istituzionali:
Nino Daniele, Comune di Napoli - Assessore alla Cultura e al Turismo
Anita Florio, Regione Campania - Promozione e Valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche
Guido D’Agostino, Istituto Campano della storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “V. Lombardi”.

Il convegno si terrà alle ore 9.00, nella Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli.

vai alla locandina